Chirurgia orale

Spazia dalla semplice estrazione alla avulsione di denti inclusi nell’osso, dalla rimozione di piccole lesioni del cavo orale alla asportazione di neoplasie del seno maxillare, dalla semplice frenulectomia alla correzione di serie anchiloglossie (lingua saldata al pavimento della bocca) , alla rimozione di grosse cisti dei mascellari e così via.

Gli interventi piu’ seri possono essere eseguiti anche in sedazione con l’ausilio di anastesisti per maggiore sicurezza.

Lo stesso dicasi per i soggetti allergici o a rischio per i quali la presenza di un rianimatore è norma di sicurezza necessaria. Inutile sottolineare la qualità elevatissima dello strumentario sia di base che di natura elettrico-elettronica.